Ordini Telefonici
(+39) 0971 445349

Spedizioni Italia Gratis
ordini oltre 100,00€

La Melanzana Rossa di Rotonda, prelibatezza lucana

/, Scoprire la Basilicata/La Melanzana Rossa di Rotonda, prelibatezza lucana

La melanzana rossa di Rotonda (PZ) è solo una delle tante prelibatezze che contraddistinguono la Basilicata nell’ambito della tipicità di prodotti d’origine protetta  e controllata.

Si narra che “la rossa”, che per forma e colore tende spesso ad essere scambiata per un pomodoro, sia stata portata fin qui dai rotondesi emigrati nei primi anni del secolo nelle colonie dell’Africa Orientale in cerca di lavoro e tornati in patria negli anni 30, prima dello scoppio della guerra.

Da allora la Solanum aethiopicum (questo il nome scientifico della melanzana rossa) si è diffusa nella Valle del Mercure.

Il merito è stato tanto della versatilità del prodotto, utilizzabile nella preparazione di molti e diversi piatti della tradizione contadina, quanto delle favorevoli condizioni ambientali del luogo, caratterizzato da clima mite e acque abbondanti. Non ultimi l’impegno e la laboriosità dei coltivatori dell’epoca, che sono riusciti a dare vita a quella che oggi è una delle eccellenze  del settore agroalimentare lucano.

Nel mese di Agosto, proprio a Rotonda, viene organizzato un evento – celebrazione della melanzana, la quale consente di conoscere il prodotto  non solo interagendo con i coltivatori, ma partecipando a delle vere e proprie visite guidate nei campi di coltivazione.

Naturalmente il tutto si chiude con la preparazione e degustazione della stessa  in piatti che spaziano dalla cucina tradizionale a quella più innovativa.

 

Da Mastrodonato la melanzana rossa di Rotonda è disponibile in due versioni: a filetti in olio extravergine di oliva, con aggiunta di aceto di vino e sedano, ottima da servire come contorno o antipasto, e come confettura extra, lavorata a mano con solo zucchero e succo di limone, senza pectina né altri addensanti.

La confettura di melanzana rossa può essere spalmata su pane e burro come le classiche marmellate o può accompagnare formaggi – in particolare pecorini – stagionati.

By |2016-04-14T09:56:55+00:0010/05/2016|MastroDonato, Scoprire la Basilicata|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment