Ordini Telefonici
(+39) 0971 445349

Spedizioni Italia Gratis
ordini oltre 100,00€

Basilicata da scoprire: Craco

//Basilicata da scoprire: Craco

Craco, piccola cittadina della Basilicata, sorge a circa 400 metri sul livello del mare, nella provincia materana, a metà strada tra mari e monti, in un territorio segnato dai profondi calanchi dovuti all’instancabile scorrere dell’acqua piovana a valle.

Da piccolo centro abitato quale era, nei primi anni ‘60  il paese ha subito un deciso spopolamento dovuto ad una frana causata da lavori di miglioramento della rete idrica e fognaria; un’alluvione nel 1972 e il terremoto del 1980 che interessò la Campania centrale e la Basilicata centro-settentrionale, hanno costretto la popolazione ad abbandonare definitivamente il centro storico per trasferirsi a valle, in località Craco Peschiera.

Dopo anni di abbandono, il centro sta conoscendo nuova “vita” grazie alla fama di paese fantasma che ne ha fatto meta di turismo nazionale ed internazionale, e punto di interesse per molti registi.

Per la fisionomia di ciò che rimane del paese e della collina su cui sorgeva, Craco sembra essere sospeso tra realtà e fantasia; qualche nuvola dalla forma insolita si aggiunge allo sfondo macabro che si viene a  delineare, e lo spettacolo di questi ruderi nel mezzo di una terra bruciata e scavata è estremamente suggestivo.

Il comune ha istituito un vero e proprio piano di recupero del borgo, dando vita ad un percorso di visita guidata, lungo un itinerario messo in sicurezza, che permette di percorrere il corso principale del paese, addentrandosi nelle vie e nelle case che un tempo sono state cuore pulsante di quella che oggi è nota come “Craco Vecchia”.

In alcune abitazioni è possibile ancora trovare stoviglie ed oggetti di uso quotidiano abbandonati presumibilmente nella fretta della fuga.

Il percorso si conclude in quello che rimane di un vecchio palazzo, una sorta di castello, che dall’alto di uno sperone di roccia calcificata offre un incantevole panorama della valle sottostante.

Oltre all’attenzione degli abitanti della stessa regione, Craco sta riscuotendo discreto successo anche al di fuori dei confini della Basilicata e ha catturato, tanto negli anni passati quanto in tempi più recenti, l’interesse di registi di fama internazionale che lo hanno trasformato in un vero e proprio set cinematografico: per citarne solo alcuni, La lupa di Alberto Lattuada nei primi anni ’50 ad Agente 007 – Quantum of Solace del 2008 e Basilicata coast to coast di Papaleo nel 2010.

 

By |2016-04-22T17:40:36+00:0014/10/2015|Scoprire la Basilicata|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment