Ordini Telefonici
(+39) 0971 445349

Spedizioni Italia Gratis
ordini oltre 100,00€

Il Cabànico

Il Cabànico di Alovini nasce dal connubio di due grandi vini rossi: il Cabernet Sauvignon e il nostro Aglianico del Vulure.
Affinato in barrique francesi per circa 9 mesi, non filtrato, a produzione limita, il Cabànico costituisce uno dei primi tentativi in tema da abbinamento tra vitigni autoctoni e internazionali, opera di Oronzo Alò, tanto fedele alla tradizione quanto sostenitore dell’innovazione. 

Questo vino rappresenta degnamente la Basilicata, con le sue due anime: una saldamente legata alle radici, alla tradizione, alla storia; l’altra protesa a toccare una realtà che va ben oltre i confini regionali, accompagnata e appoggiata dai tanti lucani partiti alla volta dell’Europa e dell’America in cerca di fortuna e di riscatto, diventati involontari portabandiera di una storia enogastronomica che sta riscontrando un discreto successo, grazie  alla genuinità, alla ricchezza eppure semplicità dei sapori.

Cabernet e Aglianico si alternano in maniera regolare ed equilibrata.

Olfattivamente prevale  il primo, come pure all’ingresso in bocca, salvo poi lasciare spazio all’ Aglianico che prende il sopravvento, soprattutto con il finale amarognolo che ripulisce la bocca. Il Cabernet in questo blend ha una  funzione ben precisa, quella di dare morbidezza.

Un vino corretto, un buon rapporto qualità-prezzo, un gusto da sposare su carni al forno e su pecorini freschi o poco stagionati e un ottimo abbinamento per molti prodotti coltivati nel variegato territorio della Basilicata.

By |2017-02-20T13:06:00+00:0031/08/2015|accostamenti vino e cibo|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment