Ordini Telefonici
(+39) 0971 445349

Spedizioni Italia Gratis
ordini oltre 100,00€

TIGNANELLO: IL VINO PREFERITO DELLA DUCHESSA E’ ITALIANO!

//TIGNANELLO: IL VINO PREFERITO DELLA DUCHESSA E’ ITALIANO!

Il vino preferito della neo Duchessa del Sussex Sua Altezza Reale Meghan Markle è italiano e viene dall’attento lavoro di Marchesi Antinori nella Tenuta Tignanello, in Toscana.

La provenienza è quella dei grandi vini italiani, il Chianti, ma è stato il primo Sangiovese ad essere affinato in barrique ed il primo vino rosso moderno prodotto anche con varietà non tradizionali.

Tignanello è prodotto con una selezione di Sangiovese e piccole quantità di Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Il processo di invecchiamento dura oltre un anno (circa 14-16 mesi) in fusti di rovere francese ed ungherese, sia di primo che di secondo passaggio.

I diversi lotti, vinificati separatamente in base alla varietà, con un attento lavoro di selezione, vengono assemblati pochi mesi prima dell’imbottigliamento.

In bottiglia rimangono per un ulteriore affinamento di circa 12 mesi.

Tignanello si presenta di un colore rosso rubino molto intenso.

Al naso si avvertono note di frutta rossa ben matura, ribes nero e mora, a cui si aggiungono sentori di cioccolato e liquirizia.

Al gusto è ricco, avvolgente e vibrante, con tannini setosi e vivi che donano al vino grande complessità e lunghezza sul finale.

(NOTE DEGUSTATIVE  http://www.antinori.it/it/26-generazioni/tignanello/tignanello-2015).

Questo vino si abbina con i grandi piatti della tradizione toscana, connotati da semplicità e genuinità.

Il pane toscano  DOP  e l’olio, in molteplici declinazioni e accompagnati da verdure e patè a base di funghi porcini e tartufi bianchi e neri, costituiscono l’antipasto per eccellenza.

Il Tignanello, vino di grande tempra e inconfondibile gusto, accompagna perfettamente sia taglieri freddi di salumi e formaggi.

Tra quelli tipici della zona ricordiamo: Finocchiona, il Salame di Cinta Senese, e il Lardo di Colonnata, Pecorino Toscano DOP e Marzolino del Chianti.

La bottiglia si abbina anche ai grandi primi e secondi piatti della tradizione.  Ad esempio i pici cacio e pepe, grande classico senese, la bistecca alla fiorentina e/o piatti a base di selvaggina – in particolare fagiano.

In Europa come oltreoceano la qualità e la ricercatezza dei sapori italiani vengono ampiamente riconosciute e apprezzate.

La neo Duchessa del Sussex aveva  aveva gradito così tanto il Tignanello toscano da riprenderne il nome per il suo blog di moda, viaggi e lifestyle, The Tig.

Ora, quale membro della famiglia reale inglese, non può avere blog o contatti via social media. Siamo però certi che potrà di tanto in tanto concedersi un bicchiere del suo (e nostro) amato vino.

 

 

 

 

 

By |2018-05-24T09:34:51+00:0024/05/2018|News|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment